Scompenso Corneale o Cheratopatia Bollosa

La Cheratopatia Bollosa (in inglese Bullous Keratopathy) è un edema dovuto a eccesso del contenuto di acqua nella cornea, causata da una disfunzione dello strato più interno della cornea , l'endotelio corneale. In questa patologia la densità cellulare endoteliale è ridotta e il meccanismo di pompa delle cellule endoteliali viene perciò compromessa perché le cellule non sono più in grado di equilibrare lo stato di idratazione della cornea, si viene perciò a delineare una condizione di 'scompenso corneale'. Fino a circa 10-15 anni fa la BK era trattata con un trapianto perforante, cioè con la s...
Continua ...

Astigmatismo

L’astigmatismo è un particolare difetto che determina la percezione non precisa e non definita degli oggetti osservati, sia da vicino che da lontano; maggiore è il grado del problema e minore sarà l’accuratezza nella focalizzazione delle immagini a livello retinico. Come funziona l’occhio astigmatico? La cornea di norma presenta una conformazione essenzialmente sferica, con la particolarità di essere leggermente più curva sul meridiano verticale rispetto a quello orizzontale; tale configurazione è compensata da una curvatura uguale ed inversa del cristallino, che rende il sistema oculare bil...
Continua ...

Chirurgia Refrattiva

Chirurgia Refrattiva E' un insieme di tecniche chirurgiche che vengono usate per correggere i vizi refrattivi come  la miopia, l'ipermetropia e l'astigmatismo. Sono allo sviluppo tecniche per la correzione della presbiopia. I suddetti difetti possono essere normalmente corretti con l'uso di occhiali e lenti a contatto.
 L'intervento chirurgico è generalmente consigliato in presenza di difetti elevati, difetti molto sbilanciati tra un occhio e l'altro, casi di intolleranza alle lenti o attività lavorative dove l'uso di lenti costituisca un problema (ad esempio nell'aviazione).
I vizi refrattiv...
Continua ...